Sfondo caruccio

mercoledì 12 novembre 2014

La Quercia Magica

La Quercia nel mondo celtico è uno dei simboli più potenti, che racchiude un magazzino cosmico di saggezza.

Il suo crescere lento e incessante era sinonimo di forza e di tenacia: per questo indossarne le foglie e i frutti era un distintivo sociale di grande potenza. Infatti la Quercia è l'albero re della foresta, si erge solida, imponente e salda sulle sue grandi radici e vive per decenni, addirittura secoli.

La quercia inoltre era anche un grande simbolo magico, lo Yggdrasil, capace di mettere in comunicazione i mondi dell'esistenza: alla base delle radici vi era il mondo degli inferi, luogo di permanenza dei trapassati, a metà sul fusto dell'albero era situato il mondo reale o mondo di mezzo, poi c'era il mondo superiore degli Asi, il luogo dove dimorano i coraggiosi, la terra degli eroi. 
Attorno alla quercia vi erano le quattro direzioni divise in regione delle nebbie o Nifelheim, regione del fuoco o Muspelheim, il regno dei Vani (regno delle forze dello sviluppo e la crescita), e il regno dei Giganti o Jotunheim.
Ho voluto quindi rendere omaggio a questo albero sacro e magico con una collana che racchiude i colori del sottobosco, il verde scuro delle foglie e l'ocra della corteccia in cui sono incastonate perle di cristallo verde scuro e perle di vetro satinato lisce e sfaccettate.
Al centro una piccola bottiglietta in vetro con tappo in sughero che racchiude muschio vero accompagnata da ghiande vere riverniciate di color bronzo satinato. 
In mezzo ai nodi della collana ci sono anche dei piccoli pendenti molto particolari: i "cappelli" delle ghiande, smaltati all'interno che racchiudono delle piccole perle e cristalli.
A rendere ancora più magica la collana grandi spirali di metalli di due dimensioni, che rappresentano tutta la potenza della simbologia celtica.
La suggestione del giorno...

Nessun commento:

Posta un commento