Sfondo caruccio

lunedì 8 ottobre 2012

Albero della Vita

Ai tempi del popolo celtico, l'intero Nord Europa era ricoperto di meravigliose foreste di alberi millenari: in Germania si estendeva la grande e impenetrabile foresta ercinia, la Scozia era rivestita come un sontuoso mantello dalla magnifica distesa di Caledonia, tutta l'Inghilterra meridionale con l'antico bosco di Anderida e l'Irlanda con immensi e meravigliosi querceti. 

Il bosco era la matrice del sostentamento, della cultura e della spiritualità
La leggenda sulla fondazione d'Irlanda racconta di come un gigante fosse venuto dal Mondo degli Spiriti portando un ramo su cui erano cresciute mele, noci e ghiande, allo stesso tempo. Il suo nome era Treochair (tre germogli) e scosse i frutti sulla terra nei quattro angoli d'Irlanda e al centro, dove crebbero poi i cinque alberi sacri, i Grandi Guardiani della terra.Da questo gesto ebbe origine l'Irlanda!




Gli alberi sono anche un portale, nel mondo celtico: hanno le loro radici nel mondo invisibile dello spirito, sono porte che aprono un accesso. I loro rami raggiungono il cielo, ma le loro radici scavano in profondità nella Terra. E intrecciandosi simboleggiano la connessione tra tutte le cose del cielo e della terra.



Da queste antiche leggende e ballate irlandesi nasce Albero della Vita, una collana di 20 fili di lino color ecrù, inframmezzati da anelli tondi a spirale da cui pendono elementi che ricordano l'albero e il mondo celtico: spirali in acciaio, foglie in argento, cristalli verdi, perle di vetro, il simbolo dell'Albero della vita, in gaelico crann bethadh, corallo vegetale verde e foglie in vetro.


Il tutto completato da un bottone antico e un piccolo orologio simbolo del tempo che scorre.

Un consiglio: andate in libreria a cercare i racconti irlandesi sulla spiritualità e la nascita dell'Irlanda. Potrete sognare con le storie di Cormac, il re supremo d'Irlanda e il viaggio di Bran, figlio di Febal!

1 commento:

  1. Ciao, sono rimasta colpita da questa bellissima collana! Posso avere maggiori informazioni?

    Puoi scrivermi a: alconservatorio@gmail.com

    Complimenti e grazie! :)

    Violet

    RispondiElimina